lunedì 2 febbraio 2015

Playtime Saronno

Il fuoco di Imbolc non riscalda solo la Terra di Mezzo: Più vicino a noi, anzi, direi quasi a casa mia, a poca distanza dalla Vecchia Pretura di Saronno, domenica primo febbraio 2015 é stata inaugurata la nuova fumetteria Playtime.
Dopo aver superato un considerevole numero di difficoltà tecniche e gestionali, che sono state la  causa di una serie di false partenze, Playtime apre ufficialmente le sue attività in via Giuditta Pasta 4, Saronno, con un torneo di Magic di tipo II. Alla prima edizione si sono iscritti una quindicina di partecipanti.
Playtime, che fa parte della catena omonima, diventa così la seconda fumetteria di Saronno dopo Paper Dream, che già da undici anni svolge qui la sua attività.
A differenza di quest'ultima però, e per evitare sovrapposizioni, Playtime si specializzerà in giochi di carte e da tavolo, e nell'organizzazione di tornei ed eventi come quello di domenica, oltre a serate dedicate a vari giochi di società e board games.
Giocatore di Magic: the Gathering mostra
la propria collezione.
In questo affiancherà, e auspicabilmente collaborerà, con l'Associazione Giochi Intelligenti Terzo Conclave, che già da diversi anni, oltre alla sua attività principale di riunire i giocatori di ruolo del Saronnese, organizza serate dedicate ai giochi da tavolo il martedì, e a Magic the Gathering il mercoledì.
Una possibilità in più per i gamers di Saronno e dintorni, che in questo modo saranno in grado di usufruire di una vera e propria "rete" per l'organizzazione e la gestione dei propri eventi.
Saronno diventa quindi un nodo focale della crescente attività Nerd in Lombardia assieme a Pavia e Milano, pur non avendo ancora le strutture adeguate per organizzare una fiera vera e propria.
La nuova fumetteria é gestita da Leonardo Feola (qui a sinistra) che é anche l'organizzatore del torneo e farà da "ospite" alle serate gioco da tavolo, per le quali esiste già un fitto calendario.
Se vi servono informazioni sulle ultime novità del settore, potete dunque parlare con lui.
Nella speranza che si possa organizzare in futuro il primo torneo regionale di Bang!, un altro gioco di carte che sembra riscuotere parecchio successo tra i gamers lombardi, questo sito si augura che, anche grazie a Leonardo e alla sua attività, la cultura Nerd in Lombardia e nelle altre regioni possa arrivare ad occupare il posto che le spetta, e che la nostra Musa occhialuta possa continuare a lungo la sua ascesa.
Ai miei lettori rivolgo l'invito a partecipare, numerosi.
Alla prossima!

1 commento:

  1. Complimenti Alex o dovrei dire Duca!!
    Bel lavoro, speriamo che la notizia circoli in maniera tale da poter incrementare il numero di giocatori e trovare nuovi amici.

    RispondiElimina